Tour di gruppo Birmania Classica

Viaggio di gruppo in Birmania a partenza garantita con un minimo di 2 partecipanti.

A BREVE CALENDARIO E QUOTAZIONI AGGIORNATE 2021 TOUR DI GRUPPO BIRMANIA CLASSICA

Un viaggio in Birmania è una vera e propria avventura, un viaggio fuori dalle solite rotte turistiche, difficile da dimenticare. Un paese che per decenni è rimasto chiuso al resto del mondo e che oggi si svela timidamente in tutta la sua struggente bellezza.
Simbolo indiscusso della Birmania è la piana di BaganPatrimonio dell’Umanità Unesco, con i suoi migliaia di templi che al tramonto regalano al visitatore una delle esperienze più mistiche e suggestive.

In questo tour di gruppo in Birmania visiteremo le città e i siti turistici più significativi di questa straordinaria e affascinante destinazione d’Oriente: Yangon, Heho, Pindaya e il lago Inle, Mandalay, Amarapura, Mingun e la suggestiva Bagan.

La partenza di questo viaggio di gruppo in Birmania è garantita anche con un minimo di 2 partecipanti. Al raggiungimento di 7 partecipanti confermati il viaggio sarà accompagnato da un esperto accompagnatore Aretina Tour Operator.

Cerchi un compagno per questo viaggio di gruppo in Birmania? Vuoi risparmiare il supplemento singola abbinandoti con un altro partecipante? Iscriviti subito al nostro gruppo Facebook Compagni di Viaggio CERCASI

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° GIORNO: ARRIVO A YANGON

Arrivo all’aeroporto di Yangon. Dopo le formalità doganali, ritiro del bagaglio e incontro con la nostra organizzazione fuori dagli arrivi internazionali per il trasferimento in hotel (le camere saranno disponibili solo dalle 14:00). Sistemazione in hotel e riposo. Pranzo libero.

Nel pomeriggio, visita della città, chiamata Rangoon dagli Inglesi. Il simbolo di Yangon è la pagoda Shwedagon, dove i monaci in meditazione si confondono fra spire d’incenso e fragranze di fiori offerti dai fedeli. Una miriade di piccole pagode, templi, reliquiari, padiglioni e statue fanno da cornice al possente stupa centrale che si innalza per quasi cento metri. La grande pagoda e rilucente cupola dorata, interamente ricoperta da lamine d’oro e impreziosita di gemme e diamanti, termina con un ombrello di campanelli d’oro e d’argento.

Pernottamento presso l’hotel a Yangon.

Pasto compreso: Cena

2° GIORNO: YANGON – HEHO – PINDAYA – LAGO INLE

Alla mattina, trasferimento in aeroporto e partenza con il volo (incluso) per Heho. Arrivo e trasferimento a Pindaya, che raggiungerete viaggiando tra pa­norami splendidi, risaie di montagna e villaggi abitati da minoranze etniche. Visita delle grotte calcaree di Pindaya, gremite di migliaia di immagini di Buddha: se ne possono contare 8094 in tek, alabastro, lacca, mattoni, collocate fra gruppi di stalagmiti traslucide e nicchie.

Pro­­seguimento per il lago Inle, un luo­go idilliaco e di grande suggestione. Arrivo e sistemazione in hotel.

Pernottamento presso l’hotel ad Inle.

Pasti compresi: Pensione Completa

3° GIORNO: LAGO INLE – INDEIN

Escursione al lago Inle e i suoi canali. Navigazione sul lago alla scoperta dei suoi paesaggi. Le acque calme sono punteggiate di isole, isolotti e ciuffi di vegetazione galleggiante tenuti insieme da gigli d’acqua e pali di bambù, veri e propri orti dove gli Intha – “i figli del lago” e la popolazione locale, coltivano fiori, verdura e frutta. Barcaioli in piedi sulla poppa spingono le piccole imbarcazioni dal fondo piatto con una gamba sola e vanno, in perfetto equilibrio, fra i canali e i giardini galleggianti. I villaggi, costruiti su palafitte, punteggiano il paesaggio tra templi, monasteri e pagode. Sulle sponde del lago incontrate talvolta un assembramento di barche, segno che è giorno di mercato. L’escursione include la visita della pagoda Phaung Daw Oo e la navigazione fino a Indein, sito raramente visitato: pittoresco monastero e la foresta di 1050 stupa bianchi del XVII e XVIII secolo.

I mercati hanno luogo generalmente ogni 5 giorni, il giorno esatto può variare in relazione al calendario buddista.

Pernottamento in hotel ad Inle.

Pasti compresi: Pensione Completa

4° GIORNO: LAGO INLE – HEHO – MANDALAY IN AEREO – AMARAPURA

Trasferimento all’aeroporto di Heho e partenza con il volo (incluso) per Mandalay. All’arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Partenza per Amarapura, famosa per la tessitura della seta e del cotone. Visita del moderno monastero Mahagandayon e del ponte pedonale U Bein, lungo oltre un chilometro, interamente costruito in legno.

Rientro a Mandalay e visita della pagoda Mahamuni, con la sua statua bronzea interamente ricoperta di foglie d’oro; tutto intorno al tempio si estendono una miriade di botteghe artigiane specializzate in decorazioni e oggetti destinati al culto. Le tappe successive sono i monasteri Shwenandaw Kyaung, costruito in legno e un tempo parte dei possedimenti reali, e Atumashi. La giornata termina con la visita della collina Mandalay.

Pernottamento presso l’hotel a Mandalay.

Pasti compresi: Pensione Completa

5° GIORNO: MANDALAY – ESCURSIONE A MINGUN, AVA E SAGAING

In barca, risalite il fiume Irrawaddy: una piacevole navigazione di circa un’ora tra i villaggi di pescatori e scene di vita rurale vi conduce a Mingun, antica città che conserva opere imponenti come la grande campana che peserebbe 90 tonnellate. La visita include anche le pagode Settawya, Hsinbyume, Pondawyapaya e Pahtodawgyi. Seguendo il corso del fiume, arrivate a Ava, ossia Inwa, “città delle gemme”, capitale del regno della Birmania nel 1364 per circa 400 anni, le cui rovine sono disseminate fra campi e risaie. Proseguimento per Sagaing, che fu capitale fra il 1315 e il 1364.

Pernottamento presso l’hotel a Sagaing.

Pasti compresi: Pensione Completa

6° GIORNO: SAGAING – MANDALAY – BAGAN

Trasferimento all’aeroporto di Mandalay e partenza con il volo (incluso) per Bagan. All’arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel.

Bagan è uno straordinario sito archeologico, tra i più affascinanti di tutta l’Asia. In un immenso museo all’aperto, si trovano migliaia di santuari, stupa, templi e monasteri. Qui sorgeva l’antica Pagan, fiorente capitale del regno birmano fra l’XI ed il XIII secolo, quando cadde in seguito all’invasione dei Mongoli. In questo periodo di grande fervore religioso furono costruiti oltre 13.000 edifici destinati al culto, su una superficie di circa 40 chilometri quadrati. Da allora poco è cambiato: pazienti buoi continuano a trainare i loro carretti tra le pagode, mentre i monaci colorano di rosso, arancio ed ocra i dintorni dei monasteri.

La prima visita è alla pagoda Shwezigon e al tempio di Wetkyi-in Gubyakki; proseguimento quindi con il tempio Htiminlo e la visita di un laboratorio artigianale di lacche. Visita del tempio di Myinkaba Gubyaukgyi in stile mon. Verso sera, visita della pagoda Seinnyet Nyima.

Pernottamento presso l’hotel a Bagan.

Pasti compresi: Pensione Completa

7° GIORNO: LE PAGODE DELLA PIANA DI BAGAN

SORVOLO IN MONGOLFIERA

In caso di condizioni meteorologiche favorevoli è possibile per chi lo desidera, effettuare (da ottobre a marzo) il sorvolo della piana di Bagan in mongolfiera: la suggestiva visione delle pagode che spuntano tra le nebbie del mattino è un’esperienza indimenticabile (non incluso).

Visita del mercato Nyaung U e della parte sud-est di Bagan con i templi di Nanda Manya, Thambula e Lemyethnarisalanti al XIII sec. Visita del grande tempio di Ananda, uno dei più venerati della Birmania, e del Thatbyinnyu, il più alto tempio di Bagan, per finire con il tempio Bupaya in stile Pyu.

La visita dei templi di Bagan potrebbe variare sulla base delle aperture degli stessi previste dalla Direzione del Parco archeologico.

Pernottamento presso l’hotel a Bagan.

Pasti compresi: Pensione Completa

8° GIORNO: BAGAN – PARTENZA

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo (incluso) per Yangon. Pranzo libero.

Dopo pranzo, visita della pagoda Sule e del mercato Bogyoke Aung San (Scott Market, chiuso durante le principali festività birmane).

Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per l’Italia. Fine dei servizi.

Pasto compreso: Colazione

Quota di partecipazione

da € ……

La quota comprende

L’alloggio basato sulla camera doppia e matrimoniale con prima colazione ogni giorno in hotel 3*
Tutti i trasferimenti organizzati da veicoli privati con A / C
Guide locali parlanti italiano
I pasti menzionati nell’itinerario presso i ristoranti locali
Tutti gli ingressi ai siti indicati nell’itinerario
Viaggi in barca
Tutti i voli domestici menzionati (Yangon – Heho / Heho – Mandalay / Mandalay – Bangan / Bangan – Yangon)
02 Bottiglie di acqua per persona al giorno (500ml) / 02 Salviettine umidificate per persona al giorno
Esperto accompagnatore Aretina Tour Operator (solo al raggiungimento di 7 partecipanti)

La quota non comprende

Voli intercontinentali da e per l’Italia
Quota di iscrizione / gestione pratica pari a € ….. a persona (include ass. medico/bagaglio TO)
Bevande ai pasti
Mance ed extra di carattere personale
Visto elettronico per la Birmania
Pasti non indicati come inclusi nel programma
Escursioni facoltativi
Tutto quanto non espressamente indicato come incluso nel programma di viaggio o alla voce SERVIZI INCLUSI
Assicurazione facoltativa contro le penali di annullamento viaggio (pari al 4,5% circa dell’importo assicurato)
Eventuale supplemento singola pari a € …..

Per maggiori informazioni o per partecipare a questo viaggio di gruppo in Birmania contattaci subito.